La Japanese Consumers' Cooperative Union (JCCU) ha iniziato la vendita, nel suo circuito in Giappone, del vino a marchio privato della Coop Italia. E’ un vino sviluppato congiuntamente per celebrare l’Anno Internazionale delle Cooperative, il 2012, proclamato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Il volume di vendita annuo previsto è di 420.000 bottiglie. Il vino, bianco e rosso, è prodotto in Emilia-Romagna dal Gruppo Cevico (certificato ISO9001) ed in Giappone è venduto a 598 yen (ca. 5,7 euro) per bottiglia da 75cl. Il tappo è a vite e sull’etichetta sono riportati i loghi delle due Coop, l’italiana e la giapponese.