sedia a dondoloRiprendendo il libro bianco del ministero della Giustizia, che ha recentemente pubblicato le statistiche sulla criminalita', il "The Yomiuri Shimbun" ha reso noto che nel 2007 in Giappone s'e' registrato un vero e proprio boom di crimini commessi dagli anziani. Un record di 48.605 arresti e con un'incremento su base annua del 4%! 

Gran parte dei reati sono legati a situazioni di poverta' pensionistica e quindi dovuti alla difficolta' finanziaria. I crimini commessi da persone con oltre 65 anni rappresentano il record assoluto da oltre un ventennio.

Allo stesso tempo all'interno della categoria dei reati informatici sono state arrestate, rispetto alle 703 arrestate nel 2006, 1.442 persone con l'accusa di hacking. Il numero è addirittura 10 volte maggiore a quello ufficiale del 2003. In questa categoria rientrano i reati legati alla violazione del copyright passato dall`11 al 165% e la distribuzione di contenuti osceni che son passati dal 6 al 203 percento.