Aiuti diretti alle famiglie e prestiti alle piccole imprese

Questa e` la ricetta del primo ministro giapponese Taro Aso per rilanciare l'economia nipponica. Il piano complessivo sara` di 26.900 miliardi di yen.

simbolo riciclaggioUn`altra bella notizia dal fronte ambientale e che coinvolge, anche, tutti noi residenti in Giappone.

Il Ministero dell'Ambiente giapponese ha reso noto che nell'anno fiscale 2007 (aprile 2007-marzo 2008) e' stato riciclato oltre il 69,2% delle bottiglie di plastica con un`ulteriore incremento di quasi il 3% rispetto all'anno precedente.

Riportiamo per intero l`editoriale pubblicato dalla prestigiosa rivista americana "Nature" sulla situazione della ricerca in Italia.

 

Nature 455 (16 October 2008) 835-836 (Published online 15 October 2008)

Editorial

"Cut-throat savings"

In an attempt to boost its struggling economy, Italy's government is focusing on easy, but unwise, targets.

It is a dark and angry time for scientists in Italy, faced as they are with a government acting out its own peculiar cost-cutting philosophy. Last week, tens of thousands of researchers took to the streets to register their opposition to a proposed bill designed to control civil-service spending (see page 840). If passed, as expected, the bill would dispose of nearly 2,000 temporary research staff, who are the backbone of the country's grossly understaffed research institutions — and about half of whom had already been selected for permanent jobs.

L'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico a cui aderiscono attualmente 30 paesi, tra cui 22 paesi europei, Stati Uniti e Giappone) ha pubblicato un esame delle politiche per la scienza, la tecnologia e l'innovazione. La pubblicazione, dal titolo “OECD Science, Technology and Industry Outlook 2008”, invita tutti i governi a promuovere la scienza, la ricerca e l`innovazione allo scopo di garantire una crescita a lungo termine attraverso lo sviluppo dei legami tra gli organismi pubblici di ricerca e l'industria, i finanziamenti e rafforzando la cooperazione internazionale.

La Sony ha riportato un calo tendenziale dell'utile operativo pari al 90% scendendo da 111,6 miliardi di yen ad appena 11 miliardi nel solo terzo trimestre dell`anno 2008 (il secondo dell'anno fiscale giapponese). Nello stesso periodo l'utile netto è sceso del 72% a 20,8 miliardi di yen, ed il fatturato è calato dello 0,5% a 2.070 miliardi di yen.