assegno-sociale-televisione

Continuando la fase di difficoltà per l’occupazione, a dicembre del 2010 il numero di famiglie titolari di assegni sociali ha raggiunto il nuovo massimo storico di 1.430.000 nuclei, pari a 1.990.000 persone. Lo ha reso noto il Ministero della Salute nipponico.

Dal dicembre di tre anni fa, il numero dei titolari sta registrando un pressoché continuo aumento mensile di circa 10.000 persone. Per frenare questo preoccupante andamento, il Ministero della Sanità sta valutando l’ipotesi di adottare misure sia contro l’ingiusta fruizione degli assegni sia per rafforzare le forme di sostegno dei disoccupati. In Giappone l’assegnazione dell’assegno non richiede un’età minima che invece è stabilita in Italia (65 anni).